Uscire dalla crisi.

Creatività e capacità di vedere le cose in ottica diversa dalla concorrenza, sono gli elementi chiave per emergere nell’attuale situazione di crisi.

Il successo di una società deriva essenzialmente dalle capacità dell’imprenditore ma non può prescindere dal conoscere come utilizzare al meglio tutti gli strumenti economico-tecnici a disposizione.

In un periodo di contrazione economica le imprese virtuose sono venute prepotentemente allo scoperto e gli imprenditori più illuminati hanno fatto di questo momento di crisi un’opportunità per consolidare posizioni ed acquisire quote di mercato. In uno studio condotto insieme ad alcuni ricercatori universitari sulla diversificata clientela del mio studio, abbiamo individuato alcune best practice o aree di investimento chiave comuni in tutte le aziende più performanti e di maggior successo.
· Obiettivi di impresa chiari e performanti
· Creatività ed innovazione a tutti i livelli
· Azione focalizzata sul cliente
· Capacità negoziale, di comunicazione e marketing

Seneca diceva: “non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare” e 2000 anni più tardi ogni imprenditore dovrebbe riflettere su queste parole.

Seguiteci anche su Facebook: